la camera di valentina

Scrivi L’Erotico Maggio 2020

la camera di valentina
una partita a tennis, 1885, John Lavery

Fantasia

Non capisco il senso di questo gioco, ma certo è che non mi perdo una sola partita quando c’è lei. È così affascinante, riesce ad essere sensuale anche rincorrendo una palla che ogni volta colpisce con energia, lasciandosi sfuggire un lieve gemito che mi fa sussultare.

Mentre si agita sul campo, le gonne si avvinghiano alle sue forme, e invece che nascondere mettono ancora più in risalto la generosità dei suoi fianchi: vorrei prenderla per mano, condurla in un luogo più appartato, spogliarla lentamente così da gustarmi con gli occhi ogni centimetro del suo corpo, riempirla di baci famelici per poi afferrarla per quei fianchi invitanti e darle così tanto piacere da lasciarla senza fiato.

Solo al pensiero sento un calore crescente in mezzo alle gambe, la voglia di concretizzare questa fantasia mi rende irrequieta, ma devo controllarmi: più tardi dovrò soddisfare mio marito.

Bella


La Partita

Oggi, senza pudore alcuno, la dama farà la sua scelta davanti ai miei occhi. E io dovrò tacere.

Il sole spacca le pietre e fa brillare i fili d’erba mentre entra sicura nel campo da gioco. Indossa lo stesso vestito che mi ha tolto il fiato, lei, la dea implacabile e sicura di sé che piega la Natura e la società ai suoi voleri. Persino il vento soffia nella medesima direzione di quando sono stata scelta.

Studia l’avversario. Dopo qualche secondo, lascia cadere la pallina da tennis. Una fitta mi strazia il cuore: l’opponente è di suo gusto.

A bordo campo qualcuno la fissa contrariato, ma a lei non importa.
«Mia cara, solo gli arricchiti devono temere lo sguardo altrui.»

Lo aveva mormorato alla base del mio collo, conscia di farmi impazzire. Un suo bacio e il buon senso diventava carta straccia.

La dama si avvicina all’avversario e, con una scusa, gli sussurra la sua trappola di miele.

Ottavia M. Corazza


Scrivi L’Erotico è un’iniziativa mensile di scrittura creativa e fantasia erotica. Puoi spaziare dal porno all’erotismo soft, fino al romanticismo, purché ti attenga a delle semplici regole:
1. Il racconto breve deve essere di 900 battute (circa 15 righe), spazi inclusi;
2. Devi firmare il racconto (con il tuo nome o il tuo pseudonimo) e dargli un titolo;
3. Devi allegare un documento word;
4. Devi spedire tutto a lacameradivalentina@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...